Pubblicato il : 06 Settembre 20213 tempo di lettura minimo

Un viaggio a Follonica? Follonica si trova a pochi chilometri a sud di Piombino, la più grande città della costa toscana. Da qui si può ammirare l’affascinante vista della baia e dell’isola d’Elba. Follonica è un vero gioiello che offre una grande vacanza a molti turisti. Il suo simbolo è senza dubbio la spiaggia bagnata da acque cristalline e il tradizionale carnevale che è nato alla fine degli anni 40.

Le spiagge intorno a Follonica

Torre Mozza e Carbonifera sono le principali spiagge di Follonica, e si consiglia di rilassarsi su queste spiagge: ne vale la pena, anche per la qualità dell’acqua della zona e la sabbia molto chiara.

Follonica ovest: Lido (spiaggia); Prato Ranieri (sabbia); Boschetto (sabbia e pino); Torre Mozza (sabbia e pino); Carbonifera (sabbia e pino).

Follonica orientale: Cala del Barbiere (sabbia e rocce); Casetta Civinini (sabbia e pino); Cala Civette (sabbia e rocce); Cala Violina (sabbia e brina); Cala Martina (rocce e brina); La Polveriera (sabbia e pino).

Le rovine del Castello di Valli

Situato sulle eminenze dietro Follonica, il maniero di Valli è menzionato dall’884 quando era la residenza estiva dei pontefici di Lucca. Passò poi all’abbazia di Sestinga, agli Aldobrandeschi, ai Pisani, alla signoria degli Appiani e infine al Granducato di Toscana. Attualmente, si possono vedere le devastazioni della superba torre, alcuni edifici ben custoditi e una parte delle costruzioni.

Il carnevale di Follonica

Tra le storie lussureggianti allestite a Follonica, il carnevale è una delle più serie. Il carnevale di Follonica, chiamato Carnevale Follonichese (sito web), è un mito fin dal primo carnevale del 1910. Durante tutto questo tempo, l’evento si trasforma in un’innegabile festa per le strade della città, con carri, musica e vestiti. La sorpresa viene presentata ogni domenica di febbraio. Negli anni ’50, con la comparsa di ogni interpretazione, il Carnevale si diffuse sempre di più, legando un gruppo di famiglie di Grosseto, Punta Ala, Castiglione della Pescaia, Massa Marittima al Fu Lonika. La reputazione del carnevale di Follonica si sviluppa fino ad oggi. Ogni settore della città ha collaborato alla riproduzione e alla costruzione delle riserve durante alcuni mesi d’inverno. Dopo l’origine del carnevale, tutti i carri si sono uniti nelle strade del centro della città per competere per il titolo del miglior carro dell’anno. Un motivo in più per pianificare un viaggio a Follonica!